venerdì 9 aprile 2010

Una cena a 2 stelle parte terza

Siamo adesso ai dolci...

Ecco qui, il pre- dessert:

Semifreddo ai cantuccini e sorbetto al frutto della passione


Questo è il dolce vero e proprio... la pasticceria di Gaetano Trovato


Da sx in basso in senso orario:
  1. zuccotto

  2. gelato allo yogurt e lemongrass

  3. macedonia calda di fragole con grissino dolce (al centro)

  4. millefoglie di cioccolato

  5. cassata siciliana
  6. gelato al cioccolato e ginger

  7. come decorazione e non solo ... crema di fragola


Questi invece sarebbero i dolcetti in più... come sfizio... per assaggiare altre squisitezze... non so come classificarli, ma erano divini...quindi va comunque bene!
Da sx verso dx:
  1. Fragole con croccantini di cioccolato e crema chantilly

  2. Cheese cake

  3. Tiramisù

  4. Ricciarello di Siena

  5. Crostatina al cioccolato
E con il caffè... 3 deliziosi cioccolatini... da sx verso dx...

  1. cioccolatino al fior di sale

  2. cioccolatino al frutto della passione

  3. cioccolatino all'aceto balsamico
e questo è tutto...livello altissimo... cura straordinaria ... rapporto qualità / prezzo molto alto rispetto alla media dei ristoranti di questo livello... il mio consiglio: assolutamente da provare!

Una cena a 2 stelle parte seconda

Continuiamo con gli antipasti:





Crema di carciofi, con carciofi e mazzancolle al vapore (a sx) e mazzancolla fritta con lamelle di mandorle su cipolle di Certaldo



Questo invece è un antipasto di fragole, foie gras, scampi e aceto balsamico, presentato in 2 versioni: freddo e caldo
Quello sopra è quello freddo... dal basso:

  1. tartara di fragole e scampi

  2. terrina di fegato grasso
  3. sorbetto di fragola all' aceto balsamico
Quello caldo:
  1. mousse di fragole con scaloppa di fegato grasso, gelatina all'aceto balsamico e mazzancolla a vapore
Primi piatti:

Passata di piselli con quenelle di burrata e filetto di triglia ai pinoli
Ravioli ai gamberi rossi con crema di zucchine in fiore ( con decorazione di fiori fritti)


Il secondo piatto a scelta tra: sanpietro con le taccole (preso dal mio fidanzato e non fotografato perchè divorato prima) ed il famosissimo piccione per il quale Gaetano Trovato ha vinto numerosi premi e che ripropone in tutti i menu, ma sempre diverso...
Questo è: Piccione con cipolline, crema al caffè e coscia ai pistacchi.... (sublime!)
Vi lascio adesso... i dolci in un post successivo... perchè sono un capitolo fantastico.... a presto

lunedì 5 aprile 2010

Una cena a 2 stelle

Leggevo poco fa il report di Alessia http://timoemaggiorana.blogspot.com/ sulla serata Voiello con Davide Oldani... e mi ha lasciato un po' perplessa sul personaggio...
Tutt'altra esperienza ho fatto io sabato sera cenando al ristorante Arnolfo a Colle Val d'Elsa (http://www.arnolfo.com/) 2 stelle Michelin, chef Gaetano Trovato.
Non so se dipenda dal fatto che i cuochi sono professionisti della cucina ed esprimono lì, il loro genio e la loro creatività... non necessariamente nella vita... ma pensando a Gaetano Trovato, con la sua timidezza... il suo non essere affatto personaggio... trovo sempre, che cenare da lui sia una grande esperienza ...
L'accoglienza di Giovanni Trovato (maitre di sala, nonché fratello dello chef) è squisita, elegante, di classe, ma molto calorosa... noi siamo proprio di qui... ma con gli estranei è uguale...
Il menù è una poesia del gusto:
Giovanni mi ha fatto fotografare tutto e ho scritto tutto ciò che mi hanno portato...
Abbiamo scelto il menu degustazione: MOMENTI CONTEMPORANEI che più o meno era scritto come quello sul sito.... http://www.arnolfo.com/?p=22
perciò poche specifiche sui singoli piatti, ma la sorpresa accresce l'esperienza gustativa che stai per vivere....
L'entree, da dx verso sinistra:
  1. mousse di piselli servita su un sottilissimo cracker
  2. pomodorino (sbucciato) ripieno
  3. crocchetta di gorgonzola
  4. mousse di caprini con gelatina di fichi
  5. terrina di fegato grasso e tartufo


Con ogni portata è servito un pane apposito.....



Ecco qui :
  1. il grissino
  2. il cracker
  3. la focaccina alla cipolla
  4. la focaccina al pomodoro

Crema di patate allo zafferano con gamberi rosa di Porto Santo Stefano


Ancora non siamo arrivati neanche all'antipasto, ma devo andare e un po' di suspance non guasta... nei prossimi post il resto!!!!

giovedì 1 aprile 2010

Carciofini sott'olio

Dopo una settimana di lavoro pazzesco, riemergo con una gran voglia di cucinare cose buone...








Ingredienti:



  • Carciofini piccoli

  • 1 l di vino bianco

  • 1 l di aceto bianco

  • Succo di limone

  • Sale

  • Pepe in grani

  • Aglio o meglio aglietto fresco

  • Alloro

  • Olio extra vergine di oliva
  • peperoncini piccoli se gradito un gusto piccante



Preparazione:

Pulire i carciofi dalle foglie esterne più dure, lavarli e passarli nel succo di limone.

Far bollire il composto di aceto e vino e tuffarci i carciofi per 2 minuti.

Scolarli, lasciarli asciugare bene su un canovaccio.

Sterilizzare i barattoli a chiusura ermetica e farli asciugare accuratamente.

Aggiustare ora i carciofini asciutti nei barattoli, aromatizzarli con aglio, grani di pepe nero, alloro, eventuali peperoncini.

Coprire tutto con un buon olio extra vergine d’oliva toscano e lasciar riposare un mesetto prima di consumarli.