martedì 16 marzo 2010

Involtini di Chianina con spinaci,mozzarella e pomodorini




Ingredienti per 4 persone:
• Fettine di manzo o vitellone tagliate sottili tipo carpaccio 400 g
• 1 mozzarella fior di latte
• Una manciata di spinaci freschi
• 2/3 pomodorini ad involtino
• Salvia
• 2 spicchi di aglio
• Fior di sale
• Pepe
• Mezzo bicchiere di olio extra vergine d’oliva

Procedimento:
Distendere su un tagliere una fetta di carne e ricoprirla di spinaci ben puliti e lavati.
Aggiungere al centro alcuni pezzetti di mozzarella, e 2/3 pomodorini tagliati in 4 .
Salare, pepare abbondantemente e chiudere i lembi di carne esterno sopra, senza legarli né inserire stuzzicadenti, si chiuderanno da soli in cottura.
Saltare in una casseruola mezzo bicchiere di olio extra vergine di oliva con i 2 spicchi d’aglio e la salvia, quindi, ad olio bollente aggiungere gli involtini (dalla parte della chiusura).
Far cuocere a fuoco vivace 2 minuti per lato, poi abbassare la fiamma,
coprire la casseruola e far cuocere altri 5 minuti, fintanto la carne ha fatto il sughetto.

8 commenti:

  1. ...ottima presentazione, un modo originale di cucinare la solita carne... mi piace...
    buona giornata

    RispondiElimina
  2. io aggiungerei quintalate di pane per il sughetto!! :)

    RispondiElimina
  3. Ciao, piacere di conoscerti e grazie per esserti segnata tra i miei ospiti, ricambio con piacere la visita e ti aspetto per la mia mini raccolta di Pasqua..baci

    RispondiElimina
  4. Sono appena tornata a casa con una bella borsa di spinacini freschi, se avevo anche la carne li provavo già a fare, aspetterò stasera! Bella ed invitante! Buona giornata
    Serena

    RispondiElimina
  5. Ricchissimi questi involtini! dal gusto dolce e filante!!
    proprio un'ottima idea per una cena diversa!!!
    baci baci

    RispondiElimina
  6. buoni e ricchi di sapore...complimenti...un bacione

    RispondiElimina
  7. Ciao a tutte,
    grazie per i complimenti, a presto!

    RispondiElimina
  8. Ciao Sabrina! Ma questa carne sembra meravigliosa! Mi sembra un'idea facile e veloce per un secondo molto stuzzicante! La proporrò per il prossimo pranzo con il gruppo di archeologi aspiranti/disillusi ^_^

    Un bacio grande e coplimentoni!

    Rita

    RispondiElimina