giovedì 4 febbraio 2010

Fiori di crepes con cuore di mousse al cioccolato e crema al mascarpone

Ci sono piatti che hanno il potere di riconciliarci con il mondo, di far dimenticare le noie del quotidiano, di creare un'oasi di pace ...

Ingredienti per 12 fiori:


  • 12 piccole crêpes 
  • mezza dose di mousse di cioccolato
  • Crema di mascarpone




Crêpes

Ingredienti:
  • 50 g di farina
  • 30 g di burro
  • 4 uova
  • 1 dl di latte 
  • sale
Preparazione:
Preparate le crêpes in un padellino piccolo, di quelli per cuocere un uovo fritto, per capirci.
Sovrapponete le crêpes su un piattino a misura, man mano che le preparate, così si manterranno morbide.
Preparate la mousse di cioccolato con un certo anticipo per farla rapprendere bene in frigo.
Preparare il fondo piatto con una crema di cioccolato, o altra a scelta.
Su un piatto che non andrà in tavola, preparate una crêpe distesa, prelevate un cucchiaio di mousse e sistematelo al centro, riunite i lembi per dare una forma a fiore come quella della foto.
Appoggiate quindi il fagottino ottenuto sul piatto di portata e decorate con una quenelle di crema di mascarpone sulla crêpe e pinoli o granella di nocciole sul piatto.
Lasciare in frigo fino al momento di servire.

Mousse Al Cioccolato
Ingredienti per 6 persone:
· 150 gr di cioccolato fondente,
· 2 uova intere tenute a temperatura ambiente,
· 3 albumi
· 10 gr di burro
· Facoltativo: 1 dl di panna da montare.

Preparazione:
Tritate il cioccolato con la lama di un grosso coltello. Scegliete cioccolato di ottima qualità: un buon fondente deve contenere almeno il 49% di cacao. Se vi piace il sapore "forte", potete anche scegliere un cioccolato amaro con il 70% di cacao.
Sistemate il cioccolato con il burro in una grande ciotola, di metallo, di vetro o di ceramica. Adagiate il contenitore sopra una pentola contenente 3 o 4 cm di acqua bollente. Il fondo della ciotola non deve toccare l’acqua. Coprite la ciotola e spegnete la fiamma. Lasciate sciogliere il cioccolato: occorrono circa 10 minuti.
Nel frattempo, preparate le uova, separando i tuorli dagli albumi. Riunite tutti gli albumi in una grande ciotola a bordi alti. Non devono contenere tracce di tuorlo. Montate gli albumi a neve ben ferma con una frusta elettrica. Controllate che siano montati a dovere: inclinando la ciotola, non devono colare ma rimanere compatti.
Togliete il contenitore con il cioccolato dalla pentola e unitevi i tuorli. Mescolate rapidamente con un cucchiaio. Unite quindi un cucchiaio abbondante di albumi e mescolate bene. Unite gli albumi rimasti e iniziate a mescolare delicatamente: dovete sollevare il composto con il cucchiaio, resistendo alla tentazione di girare o di frustare con il cucchiaio perché in questo modo rischiate di eliminare tutta l’aria contenuta negli albumi.
Alla fine dovete ottenere un composto gonfio, perfettamente omogeneo. Potete aggiungere a questo punto la panna montata: ne risulterà un dessert più cremoso. Chi vuole una mousse dal sapore robusto ometta la panna. Versate subito la mousse in un contenitore oppure direttamente nelle coppette in cui intendete servire il dessert. Riponete la mousse in frigo, coperta, per almeno 3 ore.

Note:
  • Si può anche utilizzare il cioccolato bianco, oppure alternare nei bicchieri mousse di cioccolato bianco e nero. Considerate pero’ che con il cioccolato bianco la mousse risulta molto più dolce.
Il metodo indicato per sciogliere il cioccolato è il migliore perché il cioccolato è molto fragile: brucia a temperature basse e diventa terribilmente sgradevole.


Crema al mascarpone
Ingredienti :
· 150 gr di mascarpone
· 1 cucchiaio di zucchero
· 1 cucchiaio di rum
· 1 tuorlo

Preparazione:
Amalgamare lo zucchero con il tuorlo finché non diventa bianco. 
Aggiungere il rum ed il mascarpone a lavorare fino a quando non è diventato liscio e senza grumi. Si può mangiare così, accompagnato da granella di nocciole, scaglie di cioccolato o frutta fresca a piacere.













2 commenti:

  1. Giusto per non farsi mancare niente!!! direi che questa crepes è un piacere pr il palato eun'attentato alla dieta! ciao ciao

    RispondiElimina
  2. Spesso gli antidepressivi veramente potenti lasciano vistose tracce sui fianchi...
    A presto,

    RispondiElimina